Siciliana e fiera di esserlo. La bellissima Miriam Leone è tornata per 48 ore nella sua terra d’origine e ne ha approfittato per godersi il mare e altri luoghi che le sono molto cari. Negli scatti condivisi sui social ci sono acque cristalline, ma anche “a muntagna”, cioè l’Etna.

Miriam Leone nella sua Sicilia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

Accompagnate dall’ormai classico hashtag “accussì“, le foto che Miriam ha scattato in Sicilia sono un vero trionfo di sicilianità. C’è tanto mare, ma trova spazio anche sua maestà l’Etna che per l’attrice è “Madre Etna“. Sebbene non ci sia una geolocalizzazione, tra i commenti c’è chi ha individuato la location: è la Torretta di Santa Tecla ad Acireale, in provincia di Catania.

«Che fortuna essere nata a cresciuta qui, così, etnea… 48 ore nei luoghi della mia infanzia…», scrive Miriam Leone, facendo una bellissima dedica ai suoi luoghi d’origine. L’attrice, infatti, è nata a Catania.

A metà del mese di giugno era già stata in Sicilia, posando sempre di fronte al mare e mostrandosi splendida come al solito, con un look casual. La carriera e i successi da attrice portano Miriam a viaggiare tanto, per calcare palcoscenici prestigiosi e partecipare a diversi eventi.

L’abbiamo vista di recente a Parigi, per un evento Bulgari, poi alla premiazione dei Nastri d’Argento. Tra un red carpet e l’altro, trova sempre il tempo per fare una capatina nella sua Sicilia.

Proprio la Sicilia è stata grande protagonista del suo matrimonio con Paolo Carullo, siciliano come lei. La coppia ha scelto Scicli, festeggiando poi con parenti ed amici tra le atmosfere sicule. Con i suoi look sempre particolari e impeccabili, Miriam Leone è diventata una vera e propria icona di stile. Quando fa ritorno a casa, si mostra in versione “nature”, preferendo outfit casual che esaltano ancora di più la sua bellezza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati