Il Commissario Montalbano e Livia si lasciano.

  • Nell’episodio Il Metodo Catalanotti la celebre coppia affronta una durissima crisi.
  • Salvo Montalbano perde la testa per la collega Antonia Nicoletti.
  • La storia tra il Commissario e la storica fidanzata arriva al capolinea: ecco come.

La storia d’amore tra Salvo Montalbano e la fidanzata Livia è da sempre stata protagonista nei romanzi del Commissario Montalbano. Lui in Sicilia, lei in Liguria: una relazione a distanza, che tuttavia li ha sempre visti molto uniti, anche nei momenti più difficili. Certo, nel corso degli anni non era mancato qualche scivolone, ma quel legame sembrava indissolubile. Almeno fino a quando non è uscito Il Metodo Catalanotti. La splendida penna dello scrittore Andrea Camilleri ha dato forma a una delle paure più grandi dei lettori/telespettatori. Montalbano e Livia si lasciano e lo fanno senza troppi giri di parole. Una telefonata surreale, tra i due, che quasi libera il Commissario da un grande peso. A giocare un ruolo determinante nella fine del legame è l’arrivo della collega Antonia Nicoletti, interpretata sul piccolo schermo da Greta Scarano. Salvo, al secolo Luca Zingaretti, rimane praticamente folgorato: ecco cosa accade.

La storia tra Montalbano e Antonia

In passato era già capitato che il Commissario andasse un po’ in crisi, ma si era trattato di sbandate senza troppa importanza. Stavolta, però, c’è di mezzo qualcosa di più: Montalbano e Livia si lasciano e sembra sia sul serio, con lui che si lancia in dichiarazioni molto forti nei confronti della collega Antonia. Ad Antonia, infatti, propone di vivere insieme. Le dice che la vuole nella sua vita, sempre. Con Livia, invece, c’è sempre stata quella distanza geografica quasi insormontabile, un asse tra Vigata e Boccadasse che, per quanto solido, li avrebbe sempre tenuti lontani. La scena in cui Montalbano lascia Livia è davvero significativa. Sono al telefono, lei si chiede perché lui non si preoccupi di chiamarla, lui sembra avere un enorme peso sul cuore. Quando poi lei, probabilmente bluffando, dice che è il caso di lasciarsi, Salvo si limita a dire di essere d’accordo. Così, senza troppi giri di parole, proprio come ci ha sempre abituato. E non finisce qui, perché nel corso del Metodo Catalanotti accade anche altro: ecco cosa.

Montalbano e Livia si lasciano: e adesso?

Nel corso del nuovo episodio si vede un Commissario diverso dal solito. È distratto, in balia degli eventi. Ci aveva abituato a essere un uomo tutto d’un pezzo, ma adesso ci ha dimostrato tutte le sue debolezze. Il genio di Andrea Camilleri ha dato agli eventi una svolta davvero inaspettata. Dopo che Montalbano e Livia si lasciano, Salvo rivela alla collega Antonia cosa prova. Lei, in un primo momento, gli spiega di essere felice da sola, di non volere nessuno accanto. Alla fine, però, proprio quando sta per partire, ci ripensa. Scende dal treno che la dovrebbe portare via e decide di rimanere con Montalbano. Una scena da film a tutti gli effetti, il vero colpo di scena del Metodo Catalanotti.

Articoli correlati