Museo di Frank Sinatra Sicilia, c’è una novità a Lercara Friddi, nel Palermitano. La struttura arriva nel ventunesimo anniversario della scomparsa di Sinatra, su iniziativa dell’associazione “Life & Art Promotion”. Lercara Friddi è il paese d’origine dei nonni paterni di The Voice.

Il museo di Frank Sinatra raccoglie cimeli appartenuti all’artista, frutto di diverse donazioni ricevute nel tempo da persone che hanno visitato il paesino siciliano. L’idea di dedicare una struttura al famoso cantante e ai migranti d’America si è concretizzata nel corso del My Way Festival, giunto all’undicesima edizione.

Nel 2011 è arrivata la mostra fotografica “Siciliani d’America”, che ripercorre la storia di quelli che, come i nonni del cantante, hanno lasciato l’isola alla ricerca di un futuro migliore. Nel 2015 Irene Soggia ha donato la sua collezione privata, con oltre 300 dischi, foto e articoli. L’esposizione è diventata una collezione permanente.

Nel frattempo vari fan hanno continuato ad arricchire la collezione e, per l’inaugurazione della nuova sede, è anche stata esposta una giacca appartenuta a Frank Sinatra. A donare il capo d’abbigliamento è stato Giuliano Fournier, giornalista e amico di The Voice. “Abbiamo voluto dare la dovuta importanza a un illustre conterraneo concedendo in comodato d’uso gratuito i locali da adibire a museo”, dice il sindaco di Lercara Friddi, Luciano Marino.

Il Museo Frank Sinatra Sicilia si trova in corso Giulio Sartorio, 58 a Lercara Friddi, in provincia di Palermo.