In Sicilia gli arcobaleni sorridono. Il particolare fenomeno, immortalato dalla fotografa Marcella Giulia Pace, è stato scelto come Foto del Giorno della Nasa (Astronomy Picture of the Day).

La Nasa sceglie (ancora) la Sicilia

«Vuoi vedere un arcobaleno sorridere? Guarda vicino allo zenit (verso l’alto) quando il sole è basso nel cielo e potresti riuscirci», spiega la Nasa, introducendo la suggestiva foto scattata a Ragusa lo scorso 24 febbraio. Come di consueto, la pubblicazione della Foto del Giorno viene accompagnata da una spiegazione.

Quindi aggiunge: «Questo esempio di alone di ghiaccio, noto come arco circumzenitale, è stato catturato sopra la cima di una palma da Ragusa, in Sicilia, il 24 febbraio. Gli archi dai colori vivaci sono spesso chiamati arcobaleni sorridenti a causa della loro curvatura e dei colori capovolti».

«Per gli archi circumzenitali lo zenit è al centro e il rosso è all’esterno, rispetto agli arcobaleni i cui archi si piegano verso l’orizzonte dopo un acquazzone. Tuttavia, i veri arcobaleni sono formati da goccioline d’acqua che rifrangono la luce solare per produrre uno spettro di colori. Gli archi circumzenitali sono il prodotto della rifrazione e della riflessione in cristalli di ghiaccio esagonali piatti, come i cristalli di ghiaccio che creano piccoli aloni, formati in nubi alte e sottili».

 

Le foto di Marcella Giulia Pace

A realizzare questo straordinario scatto è stata Marcella Giulia Pace che, sui social, commenta così: «Approfitto della visibilità planetaria di questa cartolina e, con l’affrancatura della Nasa, la spedisco ai potenti della Terra, perché capiscano che in Natura non c’è violenza, non c’è guerra. In natura la vita va lasciata in pace».

Le parole scelte da questa bravissima fotografa siciliana sono davvero perfette. Non si tratta della prima occasione in cui la Nasa sceglie una delle sue foto. Ricorderete sicuramente la sua suggestiva “Colors of the Moon“, scelta come Foto del Giorno per l’11 novembre del 2020.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati