La neve imbianca i Nebrodi e i borghi delle montagne si ritrovano ricoperti da un candido manto bianco. Mistretta, dall’alto dei suoi 900 metri, ci regala un paesaggio unico e straordinario. È la magia della Sicilia inaspettata, che in ogni stagione riesce a riservare sorprese.

Neve a Mistretta, le immagini

Il mese di marzo si è aperto all’insegna del freddo in tante località della nostra regione. Si sa, è uno dei mesi più “pazzerelli” dell’anno e, come da tradizione, anche nel 2022 sembra volerci sorprendere. Nei giorni scorsi e, in particolare, nelle scorse ore, le temperature sono scese notevolmente, sfiorando anche lo zero.

I valori decisamente bassi hanno portato la neve in molte zone dei Nebrodi e delle Madonie. Davvero spettacolare lo scenario regalato da Mistretta, circondata da un’atmosfera molto particolare.

Un’atmosfera che si coglie benissimo nel video che vi proponiamo, condiviso da BlogSicilia. La cittadina si è ritrovata ricoperta da un manto candido, trasformandosi in un grande presepe.

Soprattutto dall’alto, è una vista molto suggestiva. Siamo abituati a vedere la Sicilia sotto la luce del sole più caldo ma, in questo caso, i paesaggi invernali dominano la scena. I riflettori si spostano dalle coste e dalle spiagge, per salire sulle vette meravigliose e provare, anche solo attraverso le immagini, l’ebbrezza del volo ad alta quota.

Anche altri comuni, come Floresta, sono stati completamente imbiancati. L’instabilità atmosferica ha interessato tutta l’Isola, con un flusso di aria gelida, proveniente dalla Russia. Il freddo persisterà ancora qualche giorno.

Mistretta si trova a 900 metri sopra il livello del mare, sui due versanti di un monte alla cui cima sorge il Castello. Il borgo, di antichissime origini, è celebre per i suoi formaggi e per l’ottima carne. Nel corso dei secoli il paese ha vissuto periodi molto felici, in quanto fu scelta per la bellezza dei suoi paesaggi da re e imperatori per i loro soggiorni (Federico II la dichiarò città imperiale). Quella bellezza si percepisce ancora oggi, come dimostra questo video.

 

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati