Le perturbazioni atlantiche sono pronte a colpire il Mediterraneo per tutta la settimana in corso e anche per parte della prossima. La Protezione Civile ha diramato una allerta meteo gialla per la Sicilia, valida nella giornata di domani, mercoledì 6 novembre.

Le aree interessate sono Sicilia Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Nord-Orientale, versante ionico, Centro-Settentrionale, versante tirrenico.

Stando alle previsioni meteo per i prossimi giorni, la giornata più critica per il maltempo potrebbe essere quella di venerdì 8 novembre, quando le temperature si abbasseranno in tutta Italia, portandosi su valori vicini alle medie del periodo.

Mercoledì 6 novembre il cielo sarà in prevalenza nuvoloso, con precipitazioni molto probabili sul Nordest, sul Sud e sulla Sicilia. Le piogge potranno presentarsi come temporali in Toscana, sulla nostra isola e sull’estremo Sud.

Le temperature tenderanno già a diminuire. Giovedì 7 novembre, al mattino si verificheranno piogge sparse all’estremo Sud e sulla Sicilia orientale. Nel corso della giornate si addenseranno le nubi anche al Nord, con temporali residui sui Calabria e Sicilia orientale. All’estremo Sud caleranno le temperature.