Una nuova ondata di maltempo è in arrivo sul nostro Paese. A partire da domani, mercoledì 27 novembre, una perturbazione porterà precipitazioni al Nord, arrivando anche sulle regioni tirreniche centrali e la Campania. Sui rilievi alpini tornerà la neve, a quote comprese tra i 1400 e i 1500 metri. Giovedì 28 novembre il centro di bassa pressione si muoverà ulteriormente verso Sud, interessando anche la Sicilia e le regioni del medio e basso Tirreno.

Nel frattempo migliorerà al Nord, con ampie schiarite nella fascia adriatica. Venerdì 29 e sabato 30 novembre si prevedono due giornate piuttosto soleggiate, ecco per qualche pioggia che interesserà il basso Tirreno. Il mese di dicembre si aprirà con una nuova perturbazione. Domenica 1 faremo nuovamente i conti con venti di Scirocco e con piogge, che bagneranno prima Piemonte e Liguria.

A partire da martedì 3 dicembre arriverà un’ondata di freddo tipicamente invernale su gran parte delle regioni. Preparate ombrelli e cappotti, dunque: sarà una settimana all’insegna della variabilità.

Articoli correlati