C’è tanta Sicilia nel nuovo spot Tim, a cominciare dalla regia del premio Oscar bagherese, Giuseppe Tornatore, per arrivare alla storia di Domenico Dolce, partito da Polizzi Generosa e fondatore del brand Dolce e Gabbana con Stefano Gabbana.

Tornatore e Dolce e Gabbana per il nuovo spot Tim

L’azienda di telecomunicazioni ha deciso di puntare sulla “forza delle connessioni“, su Giuseppe Tornatore e su due stilisti simbolo del Made in Italy. Proprio Dolce e Gabbana sono protagonisti, nei frame sulle note di un brano inedito del maestro Ennio Morricone.

Al centro della storia si intrecciano le vite e i progetti di due giovanissimi Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che entrano in connessione fino a trasformare le loro idee in realtà. La Sicilia si vede nell’immagine di un giovanissimo stilista, che indossa una coppola, ma non solo: ritorna molto nelle atmosfere e in diversi dettagli.

Dolce e Gabbana, l’incontro tra la Sicilia e Milano che proietta verso un futuro digitalizzato. Lo spot sottolinea l’importanza della connettività, che diventa relazione umana e aiuta ad avvicinarsi e superare le distanze, a trovare forza e motivazione.

«È un orgoglio per noi – ha detto Labriola, amministratore delegato di Tim – che Giuseppe Tornatore, Domenico Dolce e Stefano Gabbana, ambasciatori indiscussi del made in Italy nel mondo, siano al nostro fianco in questo progetto di comunicazione. Vogliamo parlare delle connessioni che uniscono le persone, vicine o lontane, uguali o diverse perché la vera connessione è quella che ci fa superare le distanze e le differenze. Il compito di Tim è fare in modo che le connessioni crescano, si sviluppino in base alle tante esigenze e siano sempre sicure».

Il nuovo spot

«La collaborazione con Dolce&Gabbana è nata per caso, dal desiderio di raccontare la forza alle spalle di un brand. In questo caso, la connessione tra i due stilisti ha dato vita a un’azienda unica al mondo», ha aggiunto Labriola.

«Ringraziamo il gruppo Tim per questa bella possibilità di raccontarci, di ricordare da dove arriviamo e come ci siamo conosciuti», ha commentato Domenico Dolce in occasione della presentazione dello spot. «La mia è la storia un po’ romantica di un bambino che ha sempre sognato e che ha visto avversarsi il suo sogno».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati