Torna l’ora legale. Ricordate di spostare le lancette avanti di un’ora tra sabato 28 e domenica 29 marzo. Alle 2 (che diventeranno quindi le 3) del 29 marzo entrerà l’ora legale, che terminerà poi l’ultima domenica di ottobre, cioè il 25 ottobre.

Con l’ora legale avremo un’ora in meno di sonno ma, in compenso, le giornate diventeranno più lunghe, con più luce.

Questa potrebbe essere una delle ultime volte in cui si effettua tale cambio. Lo scorso anno, infatti, il Parlamento europeo ha sostenuto la fine del passaggio dall’ora solare a quella legale con una risoluzione, invitando i Paesi Ue a decidere entro il 2021 se mantenere o meno il consueto cambio orario. È agli Stati membri dell’Unione che spetta infatti il diritto di decidere il proprio fuso orario.

Articoli correlati