Per trovare il balcone barocco più lungo d’Europa non serve andare lontano, basta andare a Palazzolo Acreide. Alla Sicilia non mancano certo i record e quello che vi raccontiamo oggi è davvero singolare. Facciamo tappa a Palazzo Caruso: costruito nel XVIII secolo, si trova in via Garibaldi e nel tempo ha cambiato denominazione a seconda dei proprietari. È stato Palazzo Cafici, palazzo Iudica e, infine, Palazzo Caruso.

L’introduzione era obbligatoria, ma adesso è il momento di parlare del record che vi abbiamo anticipato. Proprio Palazzo Caruso vanta il balcone barocco più lungo d’Europa, uno dei più lunghi al mondo. A sorreggere la balconata in ferro battuto ci pensano 27 mensoloni scolpiti, che raffigurano delle maschere buffe, ognuna delle quali ha un’espressione diversa dall’altra.

Questi mascheroni, tipici dei decori barocchi, sono diversi dagli altri perché sembrano quasi prendere in giro le persone che li osservano con curiosità. Le sculture scolpite in pietra nel balcone custodiscono un significato allegorico: vengono chiamati “cagnoli”, termine siciliano usato qualcuno poco raccomandabile.

Palazzo Caruso - Foto Daniela Mazzola

Palazzo Caruso – Foto Daniela Mazzola

Palazzolo Acreide merita sicuramente una visita. L’antica Akrai si trova in provincia di Siracusa ed è ricca di chiese ed edifici pregevoli. Città barocca dalle radici greche, situata nei Monti Iblei e non distante dal fiume Anapo e la Necropoli Rupestre di Pantalica, nel 2002 è stata insignita del titolo di Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO, insieme con il Val di Noto.

La cittadina fa inoltre parte del circuito dei borghi più belli d’Italia.