È festa nel borgo di Catarratti, frazione di Messina. Ritorna, per la quinta edizione, la Sagra del Borgo, nelle giornate del 19 e 20 ottobre 2019. Si comincia alle ore 10 di sabato 19 ottobre: ritrovo in piazza Cataratti per l’inizio del percorso naturalistico verso la chiesa della Madonnuzza, con pranzo a seguire.

Domenica 20 ottobre, alle 20.30, spazio al percorso enogastronomico in piazza San Filippo Neri, all’interno del Borgo Antico, con balli e prodotti tipici. Tra le specialità che si potranno degustare, ci sono salsiccia, vino, porchetta, antipasti, dolci e mostarda.

Catarratti è uno dei villaggi più caratteristici di Messina. Costruito a ridosso dell’omonima fiumara, deve il suo nome alle straordinarie cascate presenti nelle vicinanze dei colli di Sarrizzo dei Peloritani. Per questo il nome Catarratti deriverebbe dal greco “katarràkte”, καταρράκτες, ovvero cascate.

Il piccolo villaggio è situato alle pendici dei colli San Rizzo vede origini antiche che sicuramente risalgono alla prima metà del 1500, forse anche molto più antiche.

Da una cartina topografica del quartiere si vede che il piccolo centro urbano contava ben tre chiesette, tutte molto povere come si può constatare dalle testimonianze raccolte, costruite in legno vicine alle case.

Una di queste l’unica che fosse stata costruita in cemento conteneva un quadro dell’Annunciazione che ancora oggi si conserva all’interno della chiesa grande edificata in seguito e dedicata appunto all’Annunziata.