Avete mai provato la pasta al pesto di mandorle? Si tratta di una buonissima variante sul tema del pesto. Questo tipo di preparazione offre la possibilità di sperimentare in cucina, utilizzando tanti ingredienti. La versione che vi proponiamo oggi utilizza una produzione tipica del territorio siciliano: le mandorle. Se volete essere sicuri di utilizzare un prodotto di qualità, vi consigliamo di cercare le mandorle di Avola, che si producono nell’Agrigentino.

Cucinare la pasta al pesto di mandorle è molto semplice. Il tempo di preparazione è breve e il risultato è eccellente. Vediamo insieme la ricetta a cominciare dagli ingredienti per 4 persone.

  • 400 g di pasta a vostra scelta
  • 250 g di mandorle pelate
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • sale

Ed ecco il procedimento passo dopo passo per preparare la pasta al pesto di mandorle.

  1. Tritate non troppo finemente le mandorle nel mixer, con una presa di sale.
  2. Lavate e asciugate il basilico.
  3. Pestate il basilico nel mortaio con uno spicchio d’aglio e una presa di sale grosso.
  4. Aggiungete il formaggio grattugiato e continuate a pestare, fino a ottenere un composto omogeneo.
  5. Riunite gli ingredienti preparati in una ciotola e incorporate lentamente l’olio.
  6. Ammorbidite il condimento con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
  7. Condite la pasta, che avrete cotto al dente.
  8. Servite la pasta ben calda.

Buon appetito!