Spaventoso incidente lungo la tangenziale di Messina, poco dopo lo svincolo di San Filippo, in direzione Catania. Una Renault Clio Station Wagon, per cause ancora da chiarire, poco dopo la mezzanotte ha sfondato un guard rail.

Alla guida c’era una donna, che viaggiava con il figlio di 4 anni: l’auto è andata praticamente distrutta, ma i due passeggeri sono rimasti solo feriti, in modo lieve. Il piccolo, per fortuna, era ben fissato al seggiolino.

Ancora da ricostruire l’esatta dinamica. Si sa che la vettura è finita tra le aiuole che separano le due carreggiate, fermandosi prima di passare nella carreggiata opposta. Il bimbo avrebbe riportato una frattura, alla mamma è andata un po’ peggio, ma nessuno dei due è in pericolo di vita. Sono entrambi ricoverati al Policlinico. I due sono stati estratti dalle lamiere dai Vigili del Fuoco e presi in carico dai sanitari.

Nei giorni scorsi un giovane di 26 anni, Marcolino D’Angeli, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nella zona centrale di Siracusa. Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale, il giovane si trovava in sella a uno scooter quando, per cause ancora da accertare, si è scontrato contro un’auto, una Toyota Yaris.

Foto: BlogSicilia.it