Un uomo di 82 anni è morto a Naro, provincia di Agrigento, a causa di un incendio scoppiato all’interno di un’abitazione. La tragedia è avvenuta in via Vannelle, nella tarda mattinata di oggi: la vittima, C.L., si trovava in casa insieme alla figlia di 42 anni. Come si legge su BlogSicilia.it, la dinamica è ancora poco chiara.

Secondo le prime ricostruzioni, una densa nube di fumo avrebbe avvolto l’intera abitazione. Non sono state ancora rese note le cause che hanno provocato il rogo, che ha devastato la camera da letto. Sarà compito degli inquirenti fare luce sulla vicenda.

Sul posto è arrivata una squadra di vigili del fuoco che, insieme ai carabinieri della locale stazione, ha salvato la donna, tentando disperatamente di salvare anche l’anziano. Purtroppo l’uomo è deceduto poco dopo. §La figlia è stata affidata ai sanitari: non è in pericolo di vita, ma è sotto choc e sarebbe rimasta intossicata dal fumo. Sul posto sono giunti anche gli uomini del corpo forestale e il primo cittadino di Naro, Maria Grazia Brandara.