Siamo abituati a utilizzare il rosmarino in cucina, ma sapete che è un toccasana per il benessere del corpo? Oggi scopriremo insieme le proprietà del rosmarino, un’erba aromatica dall’inconfondibile aroma.

Il rosmarino è utile per contrastare lo stress fisico e mentale e anche per combattere i dolori articolari. È uno stimolante, quindi si può usare in caso di astenia e debolezza generale. A questo, si aggiungono delle proprietà antisettiche e contro gli stati influenzali e febbrili.

È antinevralgico e calma l’apparato respiratorio in caso di asma e tosse. Ancora, agisce sull’apparato digerente, agevolando la digestione e i movimenti peristaltici. In ultimo, agisce positivamente sull’apparato osseo, come antireumatico.

Nella medicina popolare il rosmarino si usa per contrastare problemi digestivi, amenorrea, dismenorrea, mal di testa ed emicrania. Con il rosmarino di creano impacchi per trattare le ferite e anche eczemi, così come dolori reumatici, dolori muscolari e sciatica.

Come si usa il rosmarino?

L’olio essenziale si può, ad esempio, versa nell’acqua del bagno, ma si può anche aggiungere a shampoo, balsamo, impacchi o oli. Può essere utilizzato per i massaggi.

In cucina, possiamo usare il rosmarino in infuso, decotto, e naturalmente fresco ed essiccato.

Dato che si tratta di un rimedio naturale, è sempre fondamentale consultare il proprio medico prima di assumere il rosmarino a scopo terapeutico. Verificate di non avere particolari intolleranze né allergie e chiedete sempre l’aiuto di un esperto.