Cosa vuol dire A testa ianca, spissu lu sennu manca?

  • Ecco un nuovo proverbio da scoprire insieme.
  • La frase di oggi è una riflessione molto saggia sull’età.
  • Ancora una volta, un modo di dire ci rivela qualcosa di molto interessante.

Continua il nostro viaggio alla ricerca dei proverbi siciliani più belli. Queste frasi così semplici sono in grado di rivelarci significati profondi e molto saggi. Tutti noi abbiamo sentito citare dai nostri nonni o dai nostri genitori i proverbi più famosi. Si tratta di un modo per mantenere viva la tradizione. Un tempo si faceva molto affidamento su questi suggerimenti, ma oggi si è decisamente persa questa abitudine. Proprio per questo motivo, vogliamo recuperarli, così da ricordarne sempre l’importanza. Ci sono proverbi per ogni occasione: parlano di cibo, delle stagioni, dei sentimenti. Quello di oggi è legato all’età. Vediamo dunque, cosa vuole dirci “A testa ianca, spissu lu sennu manca“.

Cominciamo dalla traduzione: “A una testa bianca, spesso manca il senno”. Bisogna, naturalmente, abbandonare il senso letterale. Il proverbio siciliano di oggi ci invita a riflettere sul fatto che, nonostante i capelli bianchi, spesso non si sia maturi. L’età, dunque, non è affatto una garanzia di saggezza. Ricordatevene la prossima volta che darete per scontato che qualche capello bianco possa equivalere alla maturità. Nulla toglie, ovviamente, che sia vero anche il contrario.

Articoli correlati