Cosa vuol dire Li sordi di lu ‘Nfinfirinfì si li mancia lu ‘Nfinfirinfà?

  • Ecco un proverbio siciliano decisamente particolare.
  • Abbiamo scelto per voi un modo di dire poco conosciuto.
  • Scopriamo insieme cosa ci suggerisce.

Oggi abbiamo proprio deciso di strafare: abbiamo scelto un proverbio siciliano che pochi conoscono. Il nostro viaggio alla ricerca dei modi di dire più particolari e curiosi, ce ne ha fatto scoprire uno molto insolito. I proverbi sono un ottimo modo per conoscere meglio la nostra Sicilia e le sue tradizioni. Ci raccontano il folklore siciliano e i modi di vivere di un tempo. In passato, infatti, si faceva grande affidamento sui proverbi, poiché li si riteneva una fonte di consigli sempre valida. Tutti noi li abbiamo sentiti dire ai nostri nonni, ancora oggi ne sentiamo pronunciare qualcuno, ma indubbiamente si citano meno. Questo è un vero peccato, perché ognuna di queste frasi ha qualcosa fa riportare. Come abbiamo anticipato, il proverbio siciliano odierno è un po’ più insolito. Cosa significa Li sordi di lu ‘Nfinfirinfì si li mancia lu ‘Nfinfirinfà? Non possiamo fare una traduzione perfettamente letterale, quindi andremo direttamente al significato.

Il proverbio siciliano ci ricorda che i soldi guadagnati in modo disonesto, vengono spesi male. I termini “Nfrinfrì” e “Nfrinfrà” non hanno una traduzione: si tratta di parole “di fantasia”, scelte più per la loro musicalità che non per un senso preciso. Volendo un po’ ampliare il significato, si può anche intendere che i soldi guadagnati senza fatica, quindi senza avere esattamente coscienza del fatto che per guadagnare bisogna faticare, vengono spesi in modo molto superficiale. Anche in questo caso, si tratta di un proverbio siciliano che sicuramente tornerà utile.

Articoli correlati