Megghiu cummattiri cu’n brigante e non cu’n ignurante. Siamo certi del fatto che troverete interessante questo proverbio siciliano. Il viaggio alla scoperta dei proverbi di Sicilia più belli ci ha portato oggi a conoscere meglio un modo di dire che oggi non si utilizza più tanto. I proverbi sono un mezzo per conoscere meglio la cultura e le tradizioni della nostra terra.

Queste semplici frasi sono vere e proprie perle di saggezza per affrontare la quotidianità. Ci sono proverbi adatti a ogni occasione: da quelli dedicati al cibo, a quelli che descrivono il passare del tempo e delle stagioni. Ogni provincia ha i suoi proverbi preferiti, con le piccole varianti che, naturalmente li caratterizzano.

Andiamo, dunque, al proverbio di oggi: Megghiu cummattiri cu’n brigante e non cu’n ignurante. Iniziamo dalla traduzione: “Meglio avere a che fare con un brigante, che con un ignorante”. Questo modo di dire ci ricorda che è più facile avere a che fare con un brigante, che con un ignorante. Far ragionare un ignorante è sicuramente un’impresa più ardua.

 

 

Articoli correlati