Ognunu tira bracia a lu so’ cudduruni. Ecco un proverbio siciliano che sembra parlare di cibo, ma che in realtà ci fornisce un’importante lezione di vita. I proverbi della tradizione sono un modo per conoscere meglio la nostra bella Sicilia e scoprirne tutte le sfaccettature, anche quelle radicate al territorio. In questo caso, il cudduruni (cioè una tipica focaccia) diventa strumento per metterci in guardia dai dispiaceri.

Ma cosa significa “Ognunu tira bracia o so cudduruni”? Iniziamo da una semplice traduzione: “Ognuno avvicina la brace alla sua focaccia”. Vi è già più chiaro cosa vuol dire? Questo proverbio siciliano ci ricorda che ognuno pensa anzitutto a sé. La brace, infatti, farà cuocere più velocemente la focaccia.

Se vi piacciono i proverbi siciliani, eccone altri che troverete interessanti.

  • Cu pratica ccù zoppu all’annu zuppia
    (Chi pratica con lo zoppo dopo un anno zoppica)
  • Chiddu ca pari ca dormi e riposa porta la cruci cchiù gravosa
    (Chi sembra riposare e dormire porta la croce più gravosa)
  • Cu isa l’anca perdi la panca
    (Chi si alza perde il posto)
  • Li jastimi su di canigghia, cu li manna si li pigghia
    (Le imprecazioni sono come un boomerang)

Articoli correlati