Un pugnu d’oru scassa ‘na porta di ferru. Hai mai sentito questo proverbio siciliano? Torniamo a parlare di un argomento che ci sta molto a cuore, cioè i proverbi della tradizione, e lo facciamo approfondendo la conoscenza con un modo di dire senza dubbio particolare. Queste semplici frasi ci permettono di capire meglio la cultura siciliana, le usanze e anche le tradizioni. Oggi non si fa più molto affidamento sui proverbi ma, un tempo, vi si faceva ricorso spesso e volentieri. Si utilizzavano quando si era in cerca di consigli utili e, così facendo, ci si affidava alla saggezza popolare. Attraverso i proverbi, inoltre, possiamo conoscere meglio anche la lingua siciliana, fermo restando il fatto che, da una provincia all’altra, vi sono parecchie varianti e possiamo incorrere in differenze.

Fatta questa semplice premessa, è il momento di scoprire meglio il proverbio che abbiamo scelto. Cosa significa, dunque, “Un pugnu d’oru scassa ‘na porta di ferru”? Il primo passo per capirlo è la traduzione: Un pugno d’oro rompe una porta di ferro. Il senso dovrebbe essere un po’ più chiaro ma, qualora non lo fosse, ecco una semplice spiegazione. Un pugno di ferro, cioè la corruzione, è in grado di fare cadere qualsiasi ostacolo. Anche se una porta è di ferro e, dunque, difficile da rompere, facendo ricorso al denaro sarà possibile farla venire giù senza troppe difficoltà. Possiamo tranquillamente dire che questo proverbio siciliano renda davvero bene l’idea!

Articoli correlati