Un primo delizioso, la Pasta con le Sarde siciliana.

Ci sono piatti che, anche solo sentendone il nome, fanno subito sentire in Sicilia. Sarà il mix di sapori, saranno i profumi o anche solo i colori: sta di fatto che ci si ritrova subito sulla nostra bellissima isola. Tra le ricette in grado di regalare questa sensazione, c’è senza dubbio quella della pasta con le sarde. Una preparazione famosa, molto buona, legata alla ricorrenza di San Giuseppe, la Festa del Papà. È tradizione, in alcune zone della regione, cucinarla proprio il 19 marzo. La versione che vi proponiamo è quella dello chef Fabio Potenzano, presentata durante la trasmissione È Sempre Mezzogiorno di Rai1, condotta da Antonella Clerici: scopriamola insieme.

In questa ricetta c’è anche un piccolo extra: una crema di broccoletti siciliani, gli “sparaceddi“. Per il resto, il procedimento è quello classico. Non ci sono né concentrato di pomodoro, né salsa (qualcuno li utilizza). Come formato di pasta, vengono usati i bucatini, ma si può anche optare per le margherite. A completare il tutto ci pensa la muddica atturrata, cioè la mollica di pane abbrustolita, il “formaggio dei poveri”. Un tempo, infatti, chi non poteva permettersi il formaggio grattugiato, utilizzava proprio la mollica. La Pasta Siciliana con le Sarde è un piatto che fa anche bene, grazie alla presenza del pesce azzurro: le sarde, in particolare sono ricchissime di calcio, vitamina D e fosforo, quindi fanno bene alle ossa. Hanno anche vitamina A e un ottimo apporto proteico: è una ricetta nutriente, salutare ed energetica. Ecco come si prepara.

Ricetta della Pasta Siciliana con le Sarde

Ingredienti

  • 360 g di bucatini
  • 300 g di filetti di sarde fresche
  • 150 g di finocchietto selvatico
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 alici sott’olio
  • 20 g di pinoli
  • 20 g di uvetta
  • zafferano
  • 80 g di pane grattugiato
  • 40 g di mandorle tritate
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Per la crema di broccolo

  • 1 broccolo siciliano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 filetti di acciughe
  • olio extravergine d’oliva
  • peperoncino in polvere
  • sale

Procedimento

  1. Per fare la Pasta con le Sarde, bisogna anzitutto lavare, mondare e cuocere il finocchietto in acqua salata, scolarlo e conservare l’acqua di cottura.
  2. Tritare la cipolla e l’aglio, farli rosolare insieme alle alici sott’olio, ai pinoli e all’uvetta.
  3. Aggiungere i filetti di sarde e lasciare insaporire, bagnando con del vino bianco.
  4. Unire il finocchietto precedentemente tritato al coltello, lasciare insaporire qualche istante e allungare con poca acqua di cottura dello stesso finocchietto.
  5. Aromatizzare con lo zafferano, correggere di sale e lasciar cuocere per 10 minuti.
  6. In una padella abbrustolire con un filo d’olio il pane grattugiato e le mandorle tostate e tritate precedentemente. Rimestare spesso affinché non bruci.
  7. Mettere a cuocere i bucatini nell’acqua di cottura del finocchietto.
  8. In una casseruola lasciar insaporire con aglio, filetti di acciughe e peperoncino il broccolo precedentemente lessato.
  9. Salare e frullare aggiungendo dell’acqua se necessario.
  10. Scolare i bucatini al dente, unirli alla salsa di sarde e amalgamare per qualche minuto.
  11. Disporre la crema di broccolo su un piatto da portata, aggiungere i bucatini e servire con una spolverata di pane abbrustolito.

Buon appetito! Ecco il video.

 

Articoli correlati