Primo ciak da regista per Roberto Lipari. Il comico palermitano, dopo il primo film “Tuttaposto” (di cui è stato protagonista e attore), esordisce alla regia, con le riprese iniziate a Palermo, nel giorno del suo 32esimo compleanno.

Roberto Lipari, primo film alla regia

Quello di qualche giorno fa è sicuramente stato un compleanno da ricordare per Lipari, con il primo ciak da regista proprio nella sua città. Il nuovo film si intitola “So tutto di te” ed è prodotto dalla Tramp Limited di Ficarra e Picone e co-diretto da David Serge e dal comico palermitano.

Tra le location delle riprese, anche Mondello, con un set allestito al circolo nautico Lauria. Roberto Lipari interpreta un ragazzo dall’aria un po’ impacciata, che punta sulla simpatia. Intorno è stata allestita una festa per bambini, con palloncini e striscioni.

Si tratta delle prime anticipazioni sul film, che vede nel cast anche Leo Gullotta e Sergio Friscia che, proprio nei mesi scorsi, è stato in coppia con Lipari alla conduzione del tg satirico di Canale 5Striscia la Notizia“.

Dopo il ciak sul lungomare, altre scene in programma nel centro di Palermo, tra piazza Castelnuovo, via Niccolò Garzilli e via Paolo Paternostro, ma anche allo stadio Renzo Barbera e via Val di Mazara. Si conta di chiudere con le riprese palermitane in cinque settimane.

“Fate tutti parte del mio sogno”

Nei giorni scorsi, in occasione del primo ciak, Roberto Lipari ha detto alla troupe: “È il primo ciak e pure il mio compleanno: ho esagerato con la festa! Qualche compleanno fa, se mi avessero detto che succedeva questa cosa, il mio primo ciak, la regia, nel giorno del mio compleanno non ci avrei mai creduto. Però non vi nego che l’ho immaginato, perché tutto quello che mi è successo nella vita, almeno una volta l’ho sognato prima, quindi volenti o nolenti fate tutti parte del mio sogno“.

“Quello che spero di fare in queste 5 settimane, che ho fatto in preparazione, che ho fatto con la sceneggiatura, fa sì che il mio sogno diventi anche il vostro. Quindi grazie: non è un compleanno in cui si spengono le candeline, ma è un compleanno in cui si accendono i sogni“, ha concluso.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati