Rotolini di Alici ai Pistacchi, una ricetta buonissima che utilizza un procedimento un po’ particolare: la vasocottura. Mimma Morana ci spiega di cosa si tratta.

Siamo sempre assillati dall’eterno dilemma che ci tormenta quando dobbiamo consumare i pasti fuori casa: cosa mangiamo?

Da un canto, non vogliamo cedere alle lusinghe di panini e tramezzini, dall’altro non sappiamo come organizzare qualcosa di salutare , ma anche allettante e gustoso, da poter portare in ufficio per la pausa pranzo. A tal proposito, vi propongo un’altra ricetta che, grazie alla vasocottura, consente di preparare una pietanza completa, leggerissima, salubre e gustosa. Il sottovuoto che si crea con la vasocottura, sterilizza completamente i cibi mantenendo lontani i batteri.

Ho voluto provare le alici, farcite con un profumato mix di pangrattato, formaggio, pistacchi e erbe aromatiche, adagiate su un letto di patate condite con capperi eoliani, pomodorini , peperoncino e pochissimo olio. Vi assicuro che il risultato è stato un piatto di grandissimo gusto, leggerissimo e unico, per la presenza, anche del contorno di patate e dei pomodorini.

Ricetta Rotolini di Alici

Ingredienti per 4 persone

  • 20 alici sfilettate (1\2 kg in origine)
  • 1 patata pelata e tagliata a fettine sottilissime
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 1 spicchio d’aglio tritato finissimo
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 8 pomodorini a pezzetti
  • peperoncino (facoltativo)
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaio di pistacchi tritati

Procedimento

  1. Preparate la farcia mescolando il pangrattato, il formaggio grattugiato, mezzo spicchio d’aglio tritato, i pistacchi, 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato e 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  2. Su ogni alice sfilettata, spalmate un cucchiaino di farcia e arrotolate sino ad esaurimento degli ingredienti
  3. Settete da parte
  4. Nel frattempo condite la patata affettata sottilissima con il restante olio extravergine d’oliva, sale q.b., i capperi tritati, prezzemolo fresco, mezzo spicchio di aglio tritato e i pomodorini a pezzetti e il peproncino
  5. Mescolate bene e disponete questo condimento sul fondo dei vasetti sottovuoto.
  6. Sovrapponente gli involtini di alici, ancora un pizzico di sale e chiudete il barattolo
  7. Cuocete a bagnomaria per 10 minuti dal bollore
  8. Si possono consumare subito oppure, quando raffreddano, conservare in frigo per vari giorni

Buon appetito!

Ricetta, testo e foto di Mimma Morana

Articoli correlati