Si rinnova a Montagnareale (Messina) l’appuntamento con la Sagra della Castagna. Domenica 27 ottobre il centro del messinese ospiterà un’intera giornata dedicata al suo prodotto tipico. Protagoniste indiscusse saranno, anzitutto, le caldarroste. Il programma è molto ricco.

Si comincia alle ore 9, con le visite guidate dei luoghi più suggestivi del paese, (antico Mulino di Capo, frantoi e palmenti recentemente restaurati, castagneti). Escursioni guidate lungo alcuni dei sentieri naturalistici più belli e caratteristici presenti nel territorio di Montagnareale (Usignolo, Rocca Saracena, Oasi di San Sebastiano ecc.). visite ed escursioni andranno avanti fino alle ore 13 (Infoline: Associazione PFM – Tel. 3313457538).

Alle ore 10 apertura del percorso artigianale, con esposizione e creazione in presa diretta di opere artigianali, e apertura percorso gastronomico. Ci saranno stand con esposizione e degustazione di prodotti tipici locali: noci, miele, pizza, spremute di frutta, torte, cannoli, liquori, sfinci, vino cotto, pane di castagne, dolci di nocciole, birra artigianale, panini con salsiccia, formaggi, salumi, conserve e confetture di tutti i tipi e tanto altro ancora.

Alle 12,30 pranzo con menu concordato (maccheroni di casa al sugo, panino con salsiccia, bibita, cannolo), con offerta 10 euro. Si gradisce prenotazione ai numeri 3485495237 e 3286157375. Alle 15 “Corso in musica”, esibizione “live” di artisti e gruppi musicali, mentre alle 14 sarà la volta del “Concorso delle Torte” (esposizione di torte realizzate per la Sagra da appassionati e pasticcieri della zona). La premiazione avverrà alle 19 e verranno distribuiti gratuitamente i dolci in esposizione.

Gli spettacoli di giocoleria ed abilità varie sono in programma alle 18. La giornata si conclude alle 20, con spettacolo finale e ballo in piazza.