È tutto pronto per la Sagra dell’Arancino, in programma dal 13 al 18 agosto a Rosolini, in provincia di Siracusa. Il programma è molto ricco e prevede la partecipazione di tanti artisti. Rosolini è un borgo feudale, sviluppatosi in oltre due secoli. Le origini possono farsi risalire alla metà del XV secolo, in seguito al matrimonio tra Antonio Platamone e Margherita De Podio, che portò in dote il feudo Cugni d’Incumbao, più conosciuto come Li Salini, cioè l’attuale territorio.

Il nome della cittadina, nota come “città del carrubo” deriva da un mix di linguaggi che si succedettero alla dominazione della Sicilia, che chiamarono queste terre con il nome latino “Rus Elinorum”, per indicare il territorio di Eloro, un’antica colonia siracusana del VII secolo a.C. La città è ricca di diversi siti archeologici e di cave risalenti alla dominazione greco-romana.

La Sagra dell’Arancino sarà un’ottima occasione per scoprire (o riscoprire) Rosolini. Ecco il programma degli spettacoli:

  • 13 agosto: 400METERS – Matranga & Minafó
  • 14 agosto: Selezioni Miss Italia & Mister Italia – Cristiano Malgioglio in Concerto.
  • 15 agosto: I Tinturia in concerto
  • 16 agosto: Mario Incudine In Concerto
  • 17 agosto: Gianni Lattore & I Respinti
  • 18 agosto: Carlo Kaneba – Paolo Meneguzzi  in Concerto