Torna a Ragalna (Catania) la Sagra dell’Olio d’Oliva. Appuntamento domenica 15 dicembre, nell’ambito della manifestazione I Mercatini d’Autunno. I partecipanti potranno visitare il mercatino dei Prodotti Tipici e dell’Artigianato locale, con tante degustazioni. Per l’occasione, ci saranno appositi menù tipici nei ristoranti.

Ragalna sorge sul versante Nord-Ovest dell’Etna ed offre un suggestivo panorama che si estenda dalla Valle del Simeto al Golfo di Augusta, fino alla città di Enna. L’origine del nome non è certa: secondo la versione più attendibile, risalirebbe all’epoca araba o tardo latina e fa riferimento al termine “Recalena”, che indica una “località situata in una zona pietrosa dove soffia un vento leggero”.

Le prime testimonianze storiche relative all’origine di Ragalna risalgono all’epoca normanna. In particolare un documento del 1136 parla di una donazione al monastero benedettino di San Leone di Pennacchio, fatta da Enrico, conte di Policastro e signore di Paternò, genero del conte Ruggero I. Questi, che aveva sposato la figlia di Ruggero I, ebbe per appannaggio i terreni di Paternò e tra questi terreni vi è anche gran parte della contrada di Ragalna.