Olive schiacciate e condite, una ricetta tipicamente siciliana, semplice e buona. Si tratta di un gustoso antipasto, che esalta al meglio il sapore delle olive siciliane. Chiunque abbia la fortuna di coltivarle da sé, sa bene quanto possa essere delizioso il sapore delle olive schiacciate fatte in casa.

Leggendo ingredienti e procedimento vi renderete conto che prepararle è molto facile. Dovrete solo avere un po’ di pazienza per rispettare i tempi necessari. L’olio che rimarrà nel barattolo delle olive, inoltre, è delizioso insieme al pane caldo appena abbrustolito.

Ricetta Olive Schiacciate e Condite Siciliane

Ingredienti

  • 300 g di olive bianche
  • 1 costa di sedano
  • 4 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini
  • semi di finocchietto
  • 250 g di giardiniera (opzionale)
  • olio extravergine d’oliva
  • aceto di vino rosso
  • sale
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco

Preparazione

  1. Separate le olive dai noccioli.
  2. Posizionatele su un ripiano e schiacciatele con un bicchiere o qualcos’altro.
  3. A questo punto vanno lasciate a mollo per 5 giorni.
  4. È un procedimento importante, per togliere alle olive quel retrogusto amaro.
  5. L’acqua va cambiata una volta al giorno.
  6. Passati i 5 giorni, ripetete la fase dell’ammollo, ma questa volta in salamoia: acqua salata.
  7. Fatelo per circa 10 giorni.
  8. L’acqua non dovrà essere sciapa né troppo salata.
  9. Trascorsi i 10 giorni, lavate le olive e conditele con l’aglio tagliato a pezzetti piccoli, un po’ di aceto, olio extravergine di oliva, peperoncino fresco a pezzi, un po’ di sedano e la giardiniera (quest’ultima opzionale).
  10. Mescolate bene.

Buon appetito!

Foto di Parco Museo Jalari