Un uomo di 65 anni di Motta Sant’Anastasia, A.C., ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di lunedì 7 ottobre, lungo la Statale 121, sulla corsia di marcia Catania-Paternò. Il 65enne si trovava alla guida di una Fiat Punto e viaggiava con la moglie. La dinamica dell’incidente è ancora in fase di ricostruzione da parte delle forze dell’ordine.

Secondo quanto ricostruito fino adesso, l’auto si è schiantata contro uno dei piloni della rampa d’accesso dalla statale verso la zona industriale di Piano Tavola. Al momento non si esclude alcuna ipotesi.

L’uomo potrebbe aver avuto un improvviso malore, perdendo il controllo del mezzo, o potrebbe essere stata colpa della pioggia e della scarsa illuminazione della zona: potrebbe dunque non essersi accorto del pilone, colpendolo in pieno.

La moglie dell’uomo è rimasta ferita: è stata trasportata in ambulanza al Policlinico di Catania e le sue condizioni sembrano gravi. Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma della Compagnia di Paternò, insieme ai Vigili del Fuoco, che hanno lavorato per estrarre la vittima dalle lamiere.

L’incidente ha riacceso i riflettori sulla Statale 121: si tratta di un’arteria molto trafficata ed è stato chiesto più volte di potenziare la sicurezza.

Articoli correlati