Il maltempo non accenna a placarsi  ma, al contrario, è previsto un peggioramento delle condizioni meteo. Quella appena iniziata, secondo gli esperti, sarà una settimana all’insegna del cielo grigio. Un vortice atlantico si sta abbattendo sulle regioni del Nord Italia, ma con il passare delle ore farà sentire i suoi effetti anche su Sicilia e Calabria, dove non si escludono veri e propri nubifragi.

Per quanto riguarda la nostra regione, riflettori puntati sulle province di Messina e Catania: qui si attendono le precipitazioni più forti, con grandinate. Sulla Sicilia soffieranno anche fortissimi venti di Maestrale che potranno superare gli 80 km/h.

Nella giornata di domani, martedì 8 ottobre, gli ultimi rovesci interesseranno i settori ionici siciliani, mentre sul resto del Paese le condizioni meteo saranno in miglioramento. La pausa, tuttavia, sarà temporanea: da mercoledì 9 ottobre arriverà infatti un nuovo flusso instabile, in discesa dal Nord Europa.

Il fronte freddo avrà conseguenze sulle temperature. Al Centro Nord le massime torneranno inferiori ai 20 gradi. Il Sud, invece, risentirà meno di questo ennesimo scossone termico.

Foto di Repertorio