Come fare lo sformato di Capellini con ragù ai Carciofi.

  • La delicatezza dei capellini e il sapore deciso di un ragù con i carciofi.
  • È un primo piatto che lascia i commensali senza parole (perché sono intenti a finire tutto quello che c’è nel piatto).
  • Ecco come si prepara passo dopo passo: cuciniamolo insieme.

Ci sono giornate in cui non vogliamo accontentarci delle solite ricette: magari abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso, che possa stuzzicare il palato. Per tutte quelle giornate, serve una ricetta in grado di portare in tavola un tocco in più, proprio come lo sformato di capellini con ragù ai carciofi. Siamo certi del fatto che, soltanto sentendone il nome, vi è subito venuto voglia di provarlo. Si tratta di un primo piatto ricco, che richiede alcuni passaggi, ma che garantisce un risultato sopraffino. Non è difficile prepararlo in casa, ma vi consigliamo di leggere bene tutto il procedimento prima di iniziare a cucinare, in modo da avere tutti i passaggi ben chiari.

La ricetta

Ingredienti per 6-8 persone

Per il ragù con i carciofi

  • 200 g di macinato di vitello
  • 200 g di macinato di maiale
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1\2 cucchiaino di peperoncino tritato
  • 1 cipolla
  • 1\2 bicchiere di vino bianco
  • 300 gr passata di pomodoro
  • 3 cuori di carciofo tagliati a fettine e trifolati con aglio, prezzemolo e olio extravergine d’oliva
  • 300 g pisellini già lessati
  • 200 g mozzarella a pezzettini

Per la pasta

  • 250 g di capellini
  • 60 g di caciocavallo stagionato
  • 30 g di burro fuso

Procedimento

Per il ragù

  1. Preparare un battuto finissimo con carota, sedano, cipolla.
  2. In una larga pentola, preferibilmente di coccio, versare l’olio evo e il battuto.
  3. Rosolare, a fuoco bassissimo per 5 minuti, mescolando.
  4. Aggiungere la carne e rosolare bene.
  5. Sfumare con il vino bianco e cuocere per 2 minuti a fiamma alta.
  6. Aggiungere le erbe aromatiche e il peperoncino e aggiustare di sale.
  7. Unire la passata di pomodoro e cuocere con il coperchio e a fuoco bassissimo, per 30 minuti, mescolando ogni tanto.
  8. Aggiungere i pisellini lessati e i carciofi trifolati e cuocere per altri 5 minuti.
  9. Togliere dal fuoco.

Per la pasta

  1. Lessare i capellini in abbondante acqua salata per 2 minuti dal bollore.
  2. Scolarli e raffreddarli con acqua fredda per fermare la cottura.
  3. Condirli, in una ciotola con  caciocavallo stagionato e 30 grammi di burro fuso.
  4. Mescolare bene.
  5. Imburrare uno stampo a cerniera e spolverizzarlo di pangrattato.
  6. Stendere metà della pasta e livellare bene.
  7. Aggiungere il ragù e la mozzarella a pezzetti.
  8. Coprire con la restante pasta.
  9. Cospargere la superficie con fiocchetti di burro e infornare a 200° per 15 minuti.
  10. Togliere lo stampo dal forno, lasciare intiepidire e togliere il cerchio dello stampo a cerniera.
  11. Servire.

Buon appetito!

Ricetta e foto di Mimma Morana

Articoli correlati