Un piatto senza confini: la Sicilian Pizza.

  • Sicilian Slice, cosa sarà mai? Ad alcuni, il nome di questa pietanza non dice granché, mentre per altri è una vera e propria istituzione.
  • La pizza in stile siciliano ha conquistato gli Stati Uniti: si tratta di un mix tra la ricetta dello sfincione e quella della pizza.
  • Cerchiamo di conoscere meglio questo piatto la cui popolarità non ci stupisce.

Paese che vai, pizza che trovi: Questo principio non è sempre valido, perché la pizza siciliana è amata in tutto il mondo, soprattutto negli Stati Uniti.  La parte nord-orientale del Paese, in particolare, è patria di una gustosa variazione sul tema, chiamata Sicilian Pizza o, più affettuosamente, Sicilian Slice (fetta siciliana), le cui radici affondano, manco a dirlo, nello sfincione. Ma come si prepara questa famosa Sicilian Pizza? Scopriamolo insieme.

Sicilian Slice cosa è?

Per prima cosa, questo tipo di pizza ha una crosta spessa. Viene fatta lievitare a lungo, all’interno di una teglia rivestita di olio. La presenza dell’olio fa sì che l’esterno della crosta sia molto croccante (e ricordi il sapore del pane fritto), creando una solida struttura per un ricco condimento a base di pomodoro e formaggio. Per certi aspetti, l’abbondanza dell’olio la avvicina alla focaccia. La pizza americana in stile siciliano ha un bello strato di pomodoro anche sul formaggio. Si tratta di un ibrido, dunque, che in alcuni casi aggiunge alla ricetta dello sfincione anche il salame.

Una pietanza universale

Negli Stati Uniti, quindi, quando ordinate una Sicilian pizza, cosa dovete aspettarvi? Sappiate che state chiedendo una pizza di forma tipicamente squadrata, condita di base con formaggio e salsa di pomodoro, con una base croccante e un interno alveolato. A introdurla negli States sono stati i primi immigranti arrivati dalla Sicilia. È molto popolare in tutto il nord-est degli USA, quindi Massachussetts, Rhode Island, Michigan, Connecticut, Pennsylvania e New Jersey. n alcune parti della costa del Massachusetts e del New Hampshire, è anche conosciuta come “pizza da spiaggia” a causa della sua prevalenza lungo il corridoio della Route 1A.

Foto: Alex Lozupone

Articoli correlati