Soltanto in Sicilia la Dea Venere ha potuto trovare il suo specchio. Portatrice di amore e bellezza, trovò a Pantelleria la sua grande conchiglia piena d’acqua in cui ammirare il suo riflesso. Quella conchiglia è lo Specchio di Venere, un lago leggendario, immerso in un panorama naturale invidiabile.

Lo Specchio di Venere nella foto di Jc Maccotta

Lo Specchio di Venere nella foto di Jc Maccotta

Il lago di Venere ha origine vulcanica e ha mantenuto intatta la sua acqua sulfurea nel corso dei secoli. È ricco di fango caldo e morbido, con tante proprietà che vengono usate a scopo terapeutico e cosmetico. Per celebrare la maestosità di questo lago, bisogna viverlo e rispettarlo, cercando in esso quel riflesso della splendida Venere.

Il Lago di Venere nella foto di Luigi Nifosì

Il Lago di Venere nella foto di Luigi Nifosì

Si tratta di un vero paradiso a cielo aperto, un lago naturale alimentato da piogge e sorgenti termali al suo interno, che raggiungono temperature anche di 40°-50°. Antico cratere vulcanico, si trova in località Bugeber.