La spiaggia del Plemmirio è una delle spiagge più belle della Sicilia. Prende il nome da un promontorio e si trova nel tratto di costa della Penisola della Maddalena denominato Costa Bianca, nel territorio di Siracusa. Qui è stata istituita l’Area Marina Protetta del Plemmirio e i fondali sono molto ricchi di flora e fauna.

Se siete alla ricerca di mare cristallino e un tramonto unico, allora dovete necessariamente visitare la spiaggia del Plemmirio almeno una volta: pensate che è stata inserita nel 2017 tra le spiagge più belle d’Italia dal celebre portale SkyScanner, dedicato ai viaggi.

In tutta l’area vi sono diverse calette con scogli e sabbia, circondate da macchia mediterranea e bagnate da acque azzurre, pulite e trasparenti, con colori che vanno dall’azzurro al turchese. Tutto intorno vi sono grotte, cavità marine e rocce che si tuffano in mare. Essendo stata un’importante crocevia per il passaggio delle imbarcazioni dei Cartaginesi, Romani e Greci, questa zona vanta anche numerosi reperti archeologici di diverse epoche storiche, dai colli d’anfora rinvenuti sui fondali ai ritrovamenti risalenti alla seconda guerra mondiale.

Tutta la zona è immersa nel verde e vi sono numerosi sentieri da percorrere a piedi o in mountain bike. Per raggiungere le diverse calette si possono raggiungere da varchi d’ingresso indicati da apposita segnaletica. Nello specifico, sul versante sud c’è la Costa Bianca, con la scogliera e i fondali rocciosi. La spiaggia Fanusa è perfetta per coloro che pur non essendo abili a nuotare godere del mare: c’è anche un’area attrezzata con lettini e ombrelloni.

Molto bella è anche la spiaggia del Minareto di Punta Castelluccio, in una piccola insenatura con acqua cristallina. Il territorio della Penisola della Maddalena è delimitato a est da Capo Murro di Porco e dal suo faro.

Foto di Salvatore Bazzano