È disponibile su Netflix “Summer 82: When Zappa Came to Sicily”. Dopo essere stato presentato come evento speciale e fuori concorso alla 70esima Mostra del Cinema di Venezia ed essere stato mandato in onda dalla Rai, il docufilm di Salvo Cuccia racconta questa singolare pagina di storia della Sicilia sulla piattaforma di streaming.

Summer 82: When Zappa Came to Sicily su Netflix

L’anno è il 1982, il mese quello di luglio, il giorno il 14: 14 luglio 1982. Un ragazzo, nel giorno del suo compleanno, attraversa l’Italia da Nord a Sud in macchina con suo padre verso l’ultima imperdibile tappa del tour di Frank Zappa, a Palermo. Un viaggio indimenticabile, che culmina però in una grande delusione: il ragazzo non arrivo in tempo al concerto del suo idolo.

Quel ragazzo è Salvo Cuccia che, dopo trent’anni, riprende tra le mani il biglietto del concerto e e rimette insieme i tasselli di un momento molto particolare. Per ricostruire quel periodo così intenso, incontra Massimo Bassoli, grande amico e biografo di Zappa, che racconta del tour italiano con il grande musicista.

Massimo narra di come accompagnò Frank nella città di origine degli Zappa, Partinico, nell’afoso pomeriggio che precedette il concerto di Palermo.

Qui si incrociano molte storie. Salvo e la moglie Eleonora accolgono Gail, la moglie di Zappa, e i loro figli: Moon, con sua figlia Mathilda, Diva e Dweezil con sua moglie Megan. Si scopre così cosa accadde nella fatidica sera del 14 luglio 1982. Il concerto, per molti motivi, fu un disastro: i poliziotti sgomberarono lo stadio e i 20mila spettatori scapparono tra i lacrimogeni.

I figli e la moglie di Frank scoprono loro origini: vengono ricevuti a Partinico dal sindaco e dalla popolazione, a cui si aggiungono zappiani provenienti da varie parti della Sicilia, con festeggiamenti e cerimonie. Inaugurano “via Frank Zappa“, ricevono la cittadinanza onoraria, incontrano i numerosi parenti, in una riunione tra mondi lontani, separati da un secolo.

Summer 82: When Zappa Came to Sicily è disponibile in streaming su Netflix.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati