Tradizioni da gustare: Tetù e Teio per la Festa dei Morti.

  • Scopriamo insieme la ricetta dei dolcetti siciliani che si preparano in occasione della Commemorazione dei defunti.
  • Il nome significa “uno a te e uno a me“.
  • Vengono anche chiamati Catalani e, grazie alla loro bontà, si trovano in panifici e pasticcerie durante tutto l’anno.

La cucina siciliana è ricca di tradizioni legate a particolari festività. La Festa dei Morti in Sicilia è una delle più sentite e partecipate e si accompagna da sempre con ricette dolci davvero deliziose, come quella dei Tetù e Teio. Questi biscotti, che si presentano in due colori, si preparavano in origine con gli scarti di pasticceria avanzata, come ad esempio ciò che rimaneva della lavorazione torte o dei bignè. La consistenza è morbida e, all’esterno, c’è una glassa sottile, che rimane più croccante. La ricetta ha diverse varianti, ma non cambia l’aspetto della glassa: in un caso sarà a base di zucchero bianco, nell’altro a base di cacao, quindi scura.

Ricetta Tetù

Ingredienti per 40 biscotti

  • 500 g di farina 00
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 150 g di strutto
  • 50 g di latte (dose indicativa)
  • 150g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 150 g di  farina di mandorle
  • 1 pizzico di vanillina
  • 1 pizzico di chiodi di garofano appena macinati

Per la glassa

  • 2 albumi
  • 250 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di cacao amaro

Procedimento

  1. Mescolate tutti gli ingredienti e lavorate l’impasto sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  2. Aggiungete il latte, poco alla volta, sino a ottenere una consistenza morbida.
  3. Lasciate riposare l’impasto per 1\2 ora.
  4. Formate delle palline grandi quanto una noce (da circa 25 grammi ciascuna) e disponetele in una teglia coperta da carta forno.
  5. Cuocete nel forno caldo a 180° per 20 minuti.
  6. Sfornate e lasciate raffreddare prima di passarli nella glassa.
  7. Preparate la glassa.
  8. Mescolate gli albumi e lo zucchero a velo con una frusta o in un mixer fino ad ottenere una glassa liscia e omogenea.
  9. Dividetela in due ciotole.
  10. In una aggiungete il cacao amaro e mescolate bene.
  11. Ricoprite i biscottini con  le glasse e disponeteli nuovamente nelle teglie ricoperte di carta forno.
  12. Infornate i biscotti glassati per 10 minuti in forno caldo a 100° per fare asciugare la glassa.

Buon appetito!

Ricetta e foto di Mimma Morana

Articoli correlati