L’impresa su due ruote in compagnia di un coniglietto.

In questi tempi in cui tutto è social, è difficile certe imprese passino inosservate. Capita, così, di scoprire che c’è chi sta percorrendo l’Italia in bici, sventolando la bandiera della Trinacria, per fare ritorno nella sua Sicilia. Quel qualcuno è partito da Dimaro, un paese in provincia di Trento, direzione Linguaglossa, sul versante nord-est dell’Etna. Da un paesaggio montano all’altro, in pratica. Conosciamo meglio l’avventura e il suo protagonista.

Vincenzo Zumbo, 27 anni, è partito dal Trentino da pochi giorni. Lì ha lavorato come maestro di sci, attività che già faceva sull’Etna. Non si tratta della prima impresa di questo tipo: già altri, in passato, hanno attraversato il Bel Paese in bici, tra piste ciclabili, regioni diverse, paesaggi che mutano e infiniti incontri. Guardando l’account Instagram di Vincenzo, si capisce che ama lo sport. La bici e le montagne ricorrono spesso nei suoi scatti. Attraverso le “Stories” mostra i suoi progressi. Insieme a lui c’è un coniglietto, che rimane tranquillo a godersi il paesaggio.

Vincenzo Zumbo, dalle Dolomiti all’Etna

Nell’ultimo aggiornamento si vede che è già arrivato a Prato. La sua avventura incuriosisce e fa venire voglia di salire a bordo di una due ruote, per esplorare l’Italia e le sue regioni. Panorami che cambiano, dal mare alla montagna, passando attraverso i centri cittadini. L’impresa di Vincenzo Zumbo suscita una riflessione sul fatto che, nella nostra bella Sicilia, sono ancora pochi i percorsi dedicati ai ciclisti. Certo, negli ultimi anni sono decisamente aumentate le possibilità in tal senso, ma si dovrebbe sicuramente spingere maggiormente per la diffusione di una modalità di fruizione dei luoghi che non sono fa bene al fisico, ma anche allo spirito. A Linguaglossa, suggestivo comune del Parco dell’Etna che si estende fino alla sommità del vulcano, è arrivata la notizia dell’impresa di Vincenzo. I concittadini lo attendono e la Sicilia, che sventola con fierezza sulla sua bici, non può che fare il tifo per lui.

Articoli correlati