La Fabbrica Terranova Maestri Caramellai apre le sue porte.

  • Un tour per conoscere da vicino la storica fabbrica di caramelle di Palermo.
  • La storia dei dolciumi tipici siciliani sarà narrata dalla famiglia che ha inventato la caramella alla carruba più famosa della Sicilia.
  • Visite e degustazioni nella sede storica di Ballarò della fabbrica dei maestri caramellai palermitani.

Venerdì 9 ottobre si inaugura, con una speciale giornata di visite dalle ore 10 alle ore 18, la collaborazione tra la cooperativa Terradamare e la storica fabbrica di Caramelle Terranova, con il nuovo percorso di visite agli spazi espositivi rinnovati nei mesi recenti. È il primo di una serie di appuntamenti con la tradizione artigianale della storica fabbrica di dolciumi di Ballarò. Le visite saranno condotte da Giacomo Terranova che racconterà, oltre alla fabbricazione delle celebri caramelle carruba inventate dal suo avo, la produzione di tutte le caramelle Terranova, lavorate ancora oggi artigianalmente, e i dolciumi tipici della tradizione siciliana che la fabbrica commercializza, trasmettendo in tutta Italia e all’estero il legame con le tradizioni della città e di tutta la Sicilia. Alla fine del percorso di visita si degusteranno i prodotti Terranova.

La Fabbrica Terranova Caramelle si trova a Ballarò, nel cuore di Palermo,  all’interno di un palazzo storico edificato intorno al 1400. I locali nel tempo sono stati ristrutturati secondo le normative vigenti, ma restano di pregevole interesse storico: le due arcate d’ingresso, alcuni strumenti utilizzati ancora per la produzione e un angolo-museo che espone arnesi fine dell’Ottocento, stampi, polsonetti (paioli in rame), vecchie etichette e incarti, bassine (grandi pentole in uso negli anni 50 per la confettatura). L’azienda, attiva da 130 anni produce tantissimi tipi di caramelle, entrando a pieno titolo nell’autentica tradizione siciliana.

Informazioni utili

La Fabbrica di Caramelle si trova in via Albergheria 87, a Palermo. Prenotazione o acquisto saltafila obbligatorio: 320.7672134 – 347.8948459 – eventi@terradamare.org –  www.terradamare.org/infoline. Il costo è di 5 euro (bambini 3 euro).

Foto: Vincenzo Russo

Articoli correlati