Manca ormai davvero poco al Natale e siamo già entrati nel vero spirito delle festività. In tutta la Sicilia sono tante le manifestazioni legate a questo periodo. Si tratta di tradizioni connesse ai luoghi, che raccontano tanto dell’isola.

In particolare, tra i tanti presepi che vengono allestiti in Sicilia, ce ne sono alcuni che hanno realizzato singolari “record”, per diversi motivi. Ecco quali sono e dove potete trovarli.

  1. Presepe Vivente di Agira. Si rinnova ad Agira la tradizione del Presepe Vivente definito “il presepe vivente più originale d’Italia”. L’appuntamento, il 24 dicembre, è organizzato dall’associazione Amici del Presepe Agira. All’interno dell’antica roccaforte medievale, nella notte di Natale il Castello prende vita con spettacolari giochi di luci.
  2. Presepe Meccanico di Baucina. Il presepe di Baucina (Palermo) è stato uno dei primi presepi meccanici della Sicilia e dell’Italia intera. La prima realizzazione risale alla metà degli anni Sessanta e ha alle spalle una storia davvero interessante. Nel corso del tempo è diventato una vera e propria attrazione, che attrae moltissimi visitatori.
  3. Presepe Artistico-Meccanico di Blufi. Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con il presepe artistico-meccanico di Blufi. Giunto alla nona edizione, propone colori, musiche, odori, piccoli ed autentici capolavori d’artigianato. Si tratta del più grande Presepe Meccanico delle Madonie.
  4. Presepe Vivente di Belmonte Mezzagno. Dopo un’assenza durata quasi 20 anni, ritorna a Belmonte Mezzagno l’antica tradizione del Presepe Vivente. I cittadini attendevano con ansia questo momento. Sarà il presepe vivente più grande d’Europa.
  5. Presepe d’InCanto a Petralia Soprana. Impossibile perdere l’occasione di visitare il presepe nel Borgo più Bello d’Italia. Dall’8 al 30 dicembre, all’interno del settecentesco palazzo Pottino, c’è la XII edizione del Presepe d’InCanto. Il presepe racconterà la Natività attraverso una installazione video altamente tecnologica.