Succede solo a Palermo.

  • La magia dell’alba a Porta Felice: il sole si allinea perfettamente alla più antica strada della città.
  • Così una storica porta del capoluogo è teatro naturale di un fenomeno unico.
  • Ecco quando si verifica l’evento e perché attira così tanti appassionati.

Sono davvero tanti i motivi che rendono unica la città di Palermo. Se alcuni di questi sono ben visibili davanti gli occhi di tutti, ce ne sono altri un po’ meno conosciuti, che solo alcuni appassionati raccontano. Oggi vogliamo parlarvi di un fenomeno molto singolare, una “magia” della natura che incontra l’opera dell’uomo. Stiamo parlando dall’alba a Porta Felice durante l’equinozio di primavera. In un bel preciso momento dell’anno questa porta storica di Palermo si trasforma in un palcoscenico perfetto per un evento che si verifica solo lì. Sapete di quale evento si tratta? Ve lo riveliamo subito.

Alba a Porta Felice

L’Alba a Porta Felice (Foto: gerlos)

Alba a Porta Felice, il sole si allinea alla città

Durante l’equinozio di primavera, il sole sorge dal mare in un perfetto allineamento con la più antica strada di Palermo, cioè il Cassaro. Le meravigliose sfumature dorate dell’alba, dunque, ricoprono l’asse viario di corso Vittorio Emanuele, unendo così idealmente il cielo, il mare e il cuore storico della città. Mica male, vero? L’alba a Porta Felice durante l’equinozio di primavera racchiude in sé qualcosa di magico, quasi esoterico. Alle sei del mattino circa, il sole si alza dal mare, quindi si posizione tra i due piloni della porta. Tantissimi curiosi, fotografi professionisti e turisti non se lo perdono per nulla al mondo. Tutto ciò che è intorno, non fa che amplificare l’effetto scenografico. Il Cassaro, infatti, alle prime luci del mattino è silenzioso in un modo irreale. Saluta il giorno mentre ancora dormono tutti. Foto: gerlos – Licenza.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Rotolo (@francesco.rotolo)

Articoli correlati