Anello troppo stretto al dito, necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Brutta disavventura a Palermo per un bimbo di 8 anni. Il piccolo non riusciva a sfilarsi un anello d’acciaio e il dito aveva cominciato a gonfiarsi provocandogli dolore. I sanitari del pronto soccorso pediatrico hanno fatto il possibile per tagliare il metallo, ma l’estrema durezza del materiale ha reso impossibile ogni tentativo.

È stato allora che il personale sanitario ha contattato i vigili del fuoco, arrivati in ospedale con un attrezzo specifico. L’operazione è stata molto delicata: i pompieri, con grande attenzione, sono riusciti a tagliare l’anello, liberando il dito del bambino.

Cosa fare in caso di anello troppo stretto

Qualora vi capitasse di aver problemi a sfilare un anello troppo stretto (e non vi trovaste in  situazioni di emergenza), potete ricorrere a diversi rimedi. Per prima cosa, appoggiate delicatamente l’indice sopra l’anello bloccato e il pollice sotto, muovendo avanti e indietro. Non tirate troppo, perché questo potrebbe fare gonfiare il dito.

Ancora, potete usare qualcosa di untuoso (crema idratante, olio da cucina, burro, vasellina, shampoo o balsamo, acqua e sapone). In ultimo, provate a tenere il braccio alzato, al di sopra della spalla, mantenendolo il posizione per qualche minuto.

Articoli correlati