Lo snack dolce da fare in casa.

  • Anguria candita, la ricetta da fare in casa.
  • Un modo originale per utilizzare davvero tutto il frutto.
  • Ecco ingredienti e procedimento: sarà un gioco da ragazzi!

Quando arriva l’estate, l’anguria è regina delle nostre tavole. Dolce e zuccherina, con il suo colore vivace è golosa e fa anche bene, grazie al suo contenuto d’acqua. Oltre a mangiarla così com’è, la si utilizza per preparare dolci buonissimi, come il celebre gelo di mellone siciliano o la granita all’anguria. Ma non solo solo questi i modi per gustarla in versione dolce. Avete mai provato a fare in casa l’anguria candita? Prepararla è davvero semplicissimo. Si tratta di un modo creativo e geniale per utilizzare davvero tutta la vostra frutta. Basterà pelare la buccia, utilizzando la parte bianca, che viene fatta cuocere con zucchero, acqua, una bacca di vaniglia e del limone non trattato. Facile, vero? Piacerà a grandi e piccini e sarà un dolcetto sfizioso e genuino. Ecco come farla in casa.

Anguria candita ricetta

Ingredienti

  • 500 g di anguria;
  • 500 g di zucchero;
  • 200 g di acqua;
  • 50 g di succo di un limone non trattato;
  • 1 bacca di vaniglia.

Procedimento

  1. Per fare l’anguria candita, dovete anzitutto tagliare l’anguria a fette spesse.
  2. Dopo aver mangiato la polpa rossa, pelate la buccia e tagliatela a cubetti.
  3. Fate bollire una pentola d’acqua fredda e lasciate ammorbidire la buccia d’anguria per circa 10 minuti.
  4. Scolate e ripetete l’operazione in totale per 3 volte.
  5. Mettete i cubetti all’interno di una terrina piena d’acqua fredda e lasciate riposare per 24 ore, cambiando l’acqua per 6 volte nell’arco della giornata.
  6. Versate all’interno di una pentola lo zucchero e l’acqua.
  7. Fate sciogliere fino a raggiungere la consistenza del miele.
  8. Unite la bacca di vaniglia tagliata in due parti e il succo di limone filtrato.
  9. Aggiungete i cubetti e lasciate cuocere a fiamma lenta, mescolando di tanto in tanto, per 50 minuti.
  10. Scolate i cubetti e versateli all’interno di un barattolo o di una coppetta.
  11. Lasciate raffreddare completamente e servite.

Buon appetito!

Articoli correlati