Brioche siciliana senza glutine, una ricetta che permette anche ai celiaci di mangiare la buonissima brioscia siciliana. Questa preparazione non ha certo bisogno di presentazioni: perfetta per la colazione, è soffice e si può mangiare da sola o accompagnata da creme, gelati e granite.

Si sposa benissimo anche con il salato, quindi è davvero versatile. Ottima come snack, la si trova nei panifici e anche al bar, ma non sempre è disponibile anche la versione gluten-free. Vediamo insieme come preparare la Brioche siciliana senza glutine.

Ingredienti

  • 350 g di farina senza glutine
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo per spennellare
  • 100 ml di latte
  • sale
  • 1 cucchiaino di miele
  • 70 g di burro
  • 12 g di lievito di birra
  • vanillina senza glutine

Procedimento

  1. Fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito.
  2. Aggiungete lo zucchero e il miele, quindi mescolare.
  3. Unite 230 grammi di farina, le uova leggermente sbattute, il sale e il burro fuso intiepidito.
  4. Impastate, quindi aggiungete la vanillina.
  5. A questo punto, unite poco alla volta la farina rimanente.
  6. Impastate bene, fino a ottenere un composto omogeneo.
  7. Coprite con la pellicola e fate riposare per almeno 3 ore.
  8. Trascorso il tempo necessario, prendete il panetto e create le brioche e delle palline più piccole, che saranno i classici “tuppi”.
  9. Mettete tutto ben distanziato su una teglia coperta di carta da forno.
  10. Fate lievitare per altre due ore.
  11. Mettete i tuppi sulle brioche, spennellate con il tuorlo d’uovo e mettete in forno.
  12. Fate cuocere a 170° per 20 minuti.
  13. Sfornate e servite.

Buona appetito!