Brioche siciliane Bimby, una ricetta facilissima per gustare una delle specialità più amate della Sicilia. Partiamo subito da una precisazione: il vero nome è “brioscia“! Vengono anche chiamate brioche, un termine che suona familiare ai più. In particolare, oggi prepareremo la brioscia con il tuppo utilizzando il Bimby, cioè il famoso robot da cucina. Le brioche siciliane si acquistano nei panifici e sono perfette per la colazione. In estate sono eccellenti insieme a una fresca granita. Un modo soffice e dolce per iniziare la giornata. Si trovano tranquillamente anche al bar. Per avere un’esperienza davvero soddisfacente, vi consigliamo di cercarle appena sfornate.

Come fare le Brioche Siciliane Bimby

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 100 g di zucchero semolato
  • 15 g di lievito di birra
  • 5 g di sale
  • 50 g di margarina
  • 125 g di acqua
  • 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo sbattuto
  • un po’ di latte

Procedimento

  1. Per fare le brioche siciliane Bimby, bisogna mettere nel boccale l’acqua con il lievito e mescolare per 1 minuto a velocità 4 – 37°.
  2. Aggiungere 50 g di farina e proseguire per 1 minuto, alla stessa velocità.
  3. Mettete di lato mezzo uovo sbattuto, vi servirà per spennellare le brioche.
  4. Fate riposare l’impasto per 15 minuti, quindi unite tutti gli ingredienti nel boccale per 4 minuti, velocità spiga.
  5. Spostate l’impasto in una ciotola e coprite con la pellicola trasparente.
  6. Lasciate lievitare per almeno un’ora.
  7. Preparate le brioche, con il tuppo sopra.
  8. Mettete le bioche su una placca da forno, ricoperta di carta da forno.
  9. Lasciate lievitare per un’altra ora.
  10. Spennellate con l’uovo sbattuto, mescolato con un po’ di latte.
  11. Infornate per 20 minuti circa, nel forno già caldo, a 180°.
  12. Sfornare e servire.

Buon appetito!

Articoli correlati