Ora è fatta. Il Palermo passa al City Football Group dello sceicco Mansour bin Zayed al Nanyhan. Il club rosanero, neo promosso in serie B, enta così nell’orbita del Manchester City, squadra della Premier League, con la firma dei documenti, avvenuta oggi da un notaio a Milano.

Di conseguenza, il City Football Group diventa azionista di maggioranza con l’80%, mentre il restante 20% resta nelle mani del presidente Dario Mirri. L’accordo è intorno ai 13 milioni di euro, più eventuali bonus.

Figura di spicco sarà il manager Giovanni Gardini, che prenderà il ruolo di amministratore delegato al posto di Rinaldo Sagramola. Confermati, invece, il direttore sportivo Renzo Castagnini e il tecnico Silvio Baldini.

La presentazione alla stampa è fissata per lunedì 4 luglio alle ore 11 con i vertici del City Football Group in città. Previsto anche un incontro, nel pomeriggio, con il neo sindaco Roberto Lagalla.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati