Caponata di carciofi, una ricetta siciliana originale e molto gustosa. Quando si pensa alla classica caponata siciliana, vengono naturalmente in mente le melanzane. Esistono, tuttavia, moltissime versioni alternative, che utilizzano altri ortaggi e verdure, oppure inseriscono altri ingredienti, come il pesce spada.

La variante di oggi è a base di carciofi ed è davvero deliziosa. Vediamo insieme come si prepara.

Ricetta caponata di carciofi

Ingredienti per 4 persone

  • 6 carciofi
  • 2 coste di sedano
  • 50 g capperi salati
  • 4 cipolle rosse
  • 150 g di olive verdi denocciolate
  • prezzemolo fresco
  • 1\2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 50 g di pomodori secchi
  • olio per friggere

Procedimento

  1. mondare i carciofi togliendo le foglie esterne e ricavando i cuori
  2. tagliarli a metà, togliere l’eventuale barbetta e metterli in una ciotola con acqua e limone
  3. sciacquarli e affettarli
  4. nel frattempo sbucciare e affettare le cipolle
  5. mettere le cipolle in una larga padella e farle appassire con mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, a fuoco bassissimo e mescolando
  6. dissalare i capperi in acqua tiepida e mettere da parte
  7. denocciolare le olive e mettere da parte
  8. lavare i gambi di sedano, levare i filamenti e tagliare a pezzettini
  9. sbollentare il sedano in acqua salata sino a che diventi tenero
  10. preparare un soffritto di olio, aglio e prezzemolo
  11. trifolare i carciofi a fettine nel soffritto di olio, aglio e prezzemolo, a fuoco basso, sino a che saranno morbidi
  12. preparare l’agrodolce: in un bicchiere versare due tazzine da caffè di aceto bianco e 3 cucchiai di zucchero, mescolare e aggiustare, di zucchero o d’aceto, secondo il proprio gusto e mettere da parte
  13. nella larga padella con le cipolle già appassite, aggiungere il sedano lessato, i capperi, la salsa pronta, le olive e l’aceto con lo zucchero
  14. aggiustare di sale e lasciare cuocere, a fuoco bassissimo, per un paio di minuti, mescolando
  15. aggiungere i carciofi trifolati e i pomodorini secchi di Pachino, mescolare molto delicatamente e cuocere, tutto insieme, per un minuto
  16. trasferire la caponata in un piatto da portata e consumare fredda, meglio il giorno dopo

Buon appetito!
Ricetta e foto di Mimma Morana