La Ciambella Arancino è un primo piatto molto particolare. Si tratta di un timballo di riso, che deve il nome agli ingredienti, che richiamano una specialità dello street food siciliano: l’arancino. L’effetto di questo piatto è molto scenografico, ma il bello è che si tratta di una preparazione molto semplice.

All’interno è condito con un ragù a base di carne e piselli, cui si aggiunge anche la mozzarella. La Ciambella Arancino è stata proposta da Benedetta Rossi. Partendo dalla sua ricetta, potete anche divertirvi a sperimentare, magari provando una versione con prosciutto e formaggi, o anche ai quattro formaggi. Lasciatevi guidare dalla creatività.

Come fare la Ciambella Arancino

Ingredienti

Per il ragù

  • 500 g di tritato di manzo
  • 140 g di concentrato di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • sale
  • pepe
  • alloro
  • olio extravergine d’oliva

Per il riso

  • 450 g di riso per timballi (in alternativa, per risotti)
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 cipolla
  • 250 g di ciliegine di mozzarella
  • 100 g di piselli già cotti
  • pangrattato
  • brodo vegetale
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento

  1. Per fare la ciambella arancino, dovete anzitutto preparare il ragù.
  2. Mettete in una padella capiente la cipolla tritata, insieme a un filo d’olio d’oliva.
  3. Fate imbiondire, quindi aggiungete il tritato e fatelo rosolare a fiamma vivace per qualche minuto.
  4. Sfumate con il vino.
  5. Quando la parte alcolica sarà evaporata, aggiungete il concentrato di pomodoro e scioglietelo con il fondo di cottura.
  6. Condite con sale e pepe, quindi aggiungete una foglia di alloro.
  7. Unite un bicchiere d’acqua e lasciate cuocere a fiamma bassa, per circa mezz’ora.
  8. Spegnete il fuoco e fate intiepidire.
  9. Passate al riso.
  10. Mettete in una pentola un filo d’olio, quindi fate imbiondire la cipolla tritata.
  11. Aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto.
  12. Cuocete il riso con il brodo, come si fa con il risotto.
  13. Condite con sale e pepe e aggiungete lo zafferano.
  14. Cotto il riso, spegnete il fuoco e fate mantecare, unendo il latte e il formaggio grattugiato, mescolando energicamente.
  15. Fate intiepidire il riso.
  16. Ungete uno stampo a ciambella e cospargetelo con il pangrattato.
  17. Mettete il riso nello stampo, lasciandone un po’ di lato per la chiusura. quindi formate una conca.
  18. Vi potete aiutare con un cucchiaio, che avrete precedentemente bagnato con acqua.
  19. Farcite con ragù, la mozzarella e piselli cotti.
  20. Chiudete con il riso rimasto e livellate la superficie.
  21. Cospargete con il pangrattato.
  22. Cuocete in forno già caldo a 200°C, per circa 40 minuti.
  23. Una volta sfornata la ciambella, fatela freddare almeno mezz’ora prima di sformarla.

Buon appetito!

Foto da video

Articoli correlati