È buono e fa bene alla salute: il cioccolato di Modica è un alimento “perfetto”. Il dolce siciliano è diverso, per consistenza e sapore, dal classico cioccolato. L’aspetto è grezzo e le qualità organolettiche sono inconfondibili, talmente uniche da avergli fatto conquistare la denominazione IGP. Come abbiamo anticipato, si tratta anche di un alleato del benessere, perché migliora la funzionalità delle arterie.

A dirlo, uno studio condotto dal gruppo di ricerca del Dipartimento di Medicina Clinica, Scienze della Vita e dell’Ambiente dell’Università dell’Aquila diretto dal professore Claudio Ferri. Il cioccolato di Modica ha proprietà antiipertensive e, per l’elevato contenuto di flavonoidi, si può considerare “un alimento-farmaco che associa alla componente nutrizionale le proprietà curative dei principi attivi naturali in esso contenuti”, spiega il professor Ferri.

Da qui la definizione di alimento funzionale che oggi possiamo dare al cacao. D’altronde, anche secondo l’European Food Safety Authority, una quantità di flavonoidi pari a circa 200 milligrammi è in grado di migliorare la funzione delle nostre arterie e, quindi, di apportare un beneficio alla nostra salute”. La quantità in questione è contenuta in 10 grammi di cioccolato nero.

Cioccolato di Modica proprietà

Il cioccolato modicano è così virtuoso grazie al naturale processo di lavorazione del cacao, che si esegue a freddo. Differisce, dunque, da quello a caldo, che viene utilizzato per la produzione delle classiche tavolette che si trovano in commercio. Il metodo di lavorazione permette di mantenere inalterati i principi naturali che si perdono nei passaggi produttivi industriali.

L’European Food Safety Authority ha sentenziato che il cacao aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e, in generale, fa bene a cuore e vasi.

Ogni giorno, stando alle raccomandazioni EFSA, si può mangiare un pezzetto di cioccolato fondente, ricco in flavanoli, di circa 10 grammi, oppure si possono usare 2,5 grammi di polvere di cacao per una cioccolata in tazza. State tranquilli: non sarà uno strappo alla regola, ma un modo di prendersi cura della salute!