Anche quest’anno la prestigiosa rivista Wine Enthusiast ha stilato la classifica dei migliori vini del mondo. Nell’elenco non mancano le etichette italiane e – naturalmente – siciliane.

Quali sono i Migliori Vini del 2021

Parla italiano il vino bianco più buono del mondo. Si tratta del Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2019 di Bucci. La classifica annuale dei migliori vini a livello mondiale vede sul podio assoluto il rosso francese Château Siran 2018 Margaux.

Il nostro Paese tiene alti i suoi colori con ben 17 vini. Questo il verdetto della classifica mondialeThe Enthusiast 100: The Best Wines of 2021”.

Nell’elenco stilato ogni anno dalla rivista diretta da Kerin O’Keefe, Wine Enthusiast, 17 i vini italiani I vini degli Stati Uniti sono 33, 15 i francesi, 6 i portoghesi, 5 gli australiani, 4 gli spagnoli. Poi Argentina, Cile e Germania con 3 vini, Austria, Nuova Zelanda e Sudafrica con 2 e Armenia, Grecia, Svizzera e Uruguay con uno.

A rappresentare la Sicilia sono due vini. L’Etna rosso 2018 delle Cantine Graci e il Leone di Tenuta Regaleali Leone 2020, un bianco di Tasca d’Almerita. Un bianco e un rosso, dunque, che testimoniano l’eccellenza della terra sicula. Da anni, ormai, la nostra Regione ha conquistato più di un posto nell’Olimpo della produzione vitivinicola.

Classifica Wine Enthusiast: i migliori vini italiani e siciliani

  • G D Vajra Ravera (Barolo) – 5° posto;
  • Collosorbo 2016 Brunello di Montalcino – 7° posto;
  • Pieropan 2019 Soave Classico – 15° posto;
  • Abbazia di Novacella 2019 Praepositus Kerner (Alto Adige Valle Isarco) – 18° posto;
  • Rivetto 2019 Vigna Lirano (Nebbiolo d’Alba) – 21° posto;
  • Ca’ dei Zago 2020 Rifermentato in Bottiglia (Valdobbiadene Prosecco) – 29° posto;
  • Francesco Cirelli 2018 Montepulciano d’Abruzzo – 32° posto;
  • Surrau 2020 Branu (Vermentino di Gallura) – 34° posto;
  • Ettore Germano 2017 Extra Brut Sparkling (Alta Langa) – 39° posto;
  • Graci 2018 Rosso (Etna) – 40° posto;
  • Castello dei Rampolla 2018 Chianti Classico – 43° posto;
  • Feudi di San Gregorio 2020 Fiano di Avellino – 59° posto;
  • Tasca d’Almerita 2020 Tenuta Regaleali Leone White (Terre Siciliane) – 68° posto;
  • Ferrari 2012 Perlé Nero Extra Brut Riserva Pinot Nero (Trento) – 74° posto;
  • Ottella 2020 Le Creete (Lugana) – 75° posto;
  • Cesari 2016 Amarone della Valpolicella Classico – 87° posto;
  • Peter Zemmer 2020 Pinot Grigio (Alto Adige) – 99° posto.
logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati