Un secondo piatto da leccarsi i baffi.

  • Cotolette di ricotta, una ricetta sfiziosa e ricca di gusto.
  • Morbide all’interno e dorate all’esterno, conquistano grandi e piccini.
  • Sono semplicissime da fare: un autentico salvacena!

La ricotta sa essere un ingrediente straordinario. È sempre interessante ricordarsi di come un prodotto così semplice sia in grado di rendere speciale un piatto, di come sappia combinarsi con ogni tipo di sapore. Che sia dolce o salato, può assumere consistenze diverse, deliziando il palato in modo originale. La cucina siciliana ha reso questo latticino (vi ricordiamo che non si può chiamare formaggio!) un protagonista della pasticceria, ma anche in versione salata riesce a dare il meglio di sé.

Dagli antipasti ai primi, per arrivare ai dolci, è un trionfo di ricette. Per rendere omaggio alla tradizione di questo prodotto, in cui la Sicilia eccelle, oggi vi proponiamo la ricetta delle Cotolette di Ricotta. Ebbene sì: c’è qualcosa che non si può cucinare con la ricotta? Ecco un secondo piatto dorato all’esterno e morbido all’interno, facilissimo da fare. Piacerà a grandi e piccini e, presentato in versione “mignon” diventa un finger food strepitoso. Vi consigliamo di mettere a scolare la ricotta la sera prima, dentro un colapasta, in modo che diventi ben asciutta.

Ricetta delle Cotolette di Ricotta

Ingredienti

  • 500 g di ricotta fresca;
  • 2 uova;
  • 150 g di pangrattato;
  • 50 g di parmigiano grattugiato;
  • Prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe.

Per la panatura

  • 2 uova;
  • 2 cucchiai di latte;
  • Pangrattato;
  • Farina 00;
  • Sale;
  • Olio per friggere.

Procedimento

  1. Per fare le cotolette di ricotta, dovete anzitutto mettere la ricotta in una ciotola con le uova, il sale, il pepe.
  2. Mescolate con cura, quindi aggiungete anche il parmigiano, il prezzemolo tritato e il pangrattato.
  3. Amalgamate gli ingredienti.
  4. Prelevate una parte di impasto e create una sfera, quindi schiacciatela con le mani.
  5. Passate le cotolette così ottenute nella farina e nell’uovo sbattuto con il latte e un pizzico di sale.
  6. Passatele in ultimo nel pangrattato.
  7. Dopo averle compattate bene, cuocete le cotolette in padella con olio di semi ben caldo su entrambi i lati fino a doratura.
  8. Mettetele a scolare su carta assorbente.
  9. Le cotolette fatte con la ricotta sono ottime sia calde che fredde.

Buon appetito! – Marco Verch Professional Photoghapher – (CC BY 2.0).

Articoli correlati