La dieta Mediterranea è la migliore dieta del mondo. A dirlo, il Best Diets Ranking 2020, elaborato dal media statunitense U.S. News & World’s Report’s.

La notizia è stata data dalla Coldiretti, che ha spiegato: «La dieta mediterranea – sottolinea la Coldiretti – ha vinto la sfida tra 35 diverse alternative con un punteggio di 4,2 su 5 grazie agli effetti positivi sulla longevità e ai benefici per la salute, tra cui perdita e controllo del peso, salute del cuore e del sistema nervoso, prevenzione del cancro e delle malattie croniche, prevenzione e controllo del diabete».

La Dieta Mediterranea batte tutti

«Il primato generale della dieta mediterranea – aggiunge la Coldiretti – è stato ottenuto grazie al primo posto in ben quattro specifiche categorie: prevenzione e cura del diabete, mangiare sano, componenti a base vegetale e facilità a seguirla. A contendere la vittoria della dieta mediterranea sul podio sono state quella dash contro l’ipertensione che si classifica al posto d’onore e la flexariana, un modo flessibile di alimentarsi. Al quarto posto la dieta mind che previene e riduce il declino cognitivo e la storica dieta ipocalorica Weight Watchers».

La dieta mediterranea si base sul consumo di piccole porzioni di pasta, pane, frutta, verdura, carne, olio extravergine, nonché di un tradizionale bicchiere di vino: il tutto consumato a tavola, durante pasti regolari. Il suo successo è legato agli studi dello scienziato americano Ancel Keys che per primo ne ha evidenziato gli effetti benefici, dopo aver vissuto 40 anni nel Sud dell’Italia.

Articoli correlati